Cabarettista, sceneggiatore e attore comico di divertentissimi film e sketch di successo accanto ai celebri compagni di avventura Aldo e Giovanni. Una vita di risate, di fama e di popolarità quella di Giacomo Poretti. Ma che in fin dei conti non bastava a placare quel desiderio di senso che in maniera più o meno evidente alberga nel cuore di tutti. Anche in quello di chi, come Giacomo, ha trovato la propria conversione in età adulta dopo essere passato per un’infanzia vissuta nell’ oratorio della sua città Villa Cortese (dove ha scoperto la passione per la recitazione) a cui ha fatto seguito un’adolescenziale allontanamento dalla fede e un periodo di contestazione, o meglio di indifferenza verso un Dio considerato lontano e inarrivabile. Ma un Dio che ci guarda e che non smette di cercarci con una strada così semplice da superare qualsiasi riflessione personale o congettura filosofica: la realtà. Una serie di incontri sono stati infatti la causa della ritrovata fede di Giacomo Poretti che sarà l’ospite del primo appuntamento con i Quaresimali della Parrocchia di San Francesco di Imola, in programma martedì 14 marzo alle 20:45 alla Chiesa di San Pio (via Gradizza). Al Paradiso è meglio credere è il titolo della serata che è anche il titolo dell’ultima fatica letteraria di Poretti. Nell’ immaginario Aldilà descritto dall’ autore troviamo Antonio, il protagonista del libro, incaricato dall’ Amministratore Delegato di raccontare la propria vita terrena agli uomini rimasti laggiù. Antonio racconta così la sua storia di uomo perennemente indeciso ma con una reale domanda di senso (“Perché ci hai fatti?” è l’interrogativo che più volte rivolge a Dio) e alla quale proverà a dare la sua risposta con una finta vita da sacerdote.
È ragionevole dunque credere nel Paradiso? Appuntamento a San Pio martedì 14 marzo per scoprirlo.
La serata è organizzata con il gentile contributo della Banca di Credito Cooperativo della Romagna Occidentale. L’ingresso è a offerta libera e il ricavato sarà devoluto per le opere quaresimali parrocchiali e per il fondo famiglie bisognose.

Luca Monduzzi

(articolo tratto dal Nuovo Diario http://www.ilnuovodiario.com/ ) 

Link all’Evento FB

Come Raggiungerci (al link seguente la mappa e foto)

Chiesa di san Pio